Kamol Hospital

Chirurgia Da Uomo a Donna @ Kamol Hospital


Chirurgia di femminilizzazione facciale (FFS)



Chirurgia di femminilizzazione facciale (FFS)

          La chirurgia di femminilizzazione facciale (FFS) è una procedura chirurgica che si propone di cambiare le caratteristiche del viso maschile in uno dall’aspetto più femminile. Questa è una parte essenziale della chirurgia di riassegnazione di genere. Una volta che si è deciso di vivere da donna, avere un aspetto completamente femminile, tra cui le caratteristiche del viso, è vitale per il processo di transizione di genere. Le caratteristiche facciali di uomini e donne sono leggermente diverse, ma le differenze sono abbastanza significative da implicare un intervento chirurgico. Ci vuole competenza, specializzazione e la visione artistica di un chirurgo per trasformare un volto maschile in uno più femminile.

 

Lo scopo della chirurgia di femminilizzazione facciale

Il principio del Dott. Kamol in Chirurgia della femminilizzazione facciale (FFS) si basa si principi estetici esposti come segue:

  1. L'equilibrio delle proporzioni del viso è correlato al rapporto tra la parte superiore, centrale ed inferiore e quindi diviso in cinque parti da sinistra a destra;
  2. L'equilibrio delle componenti del viso è centrato su occhi, sopracciglia, naso, guance e labbra;
  3. La cornice del volto, compresa l'attaccatura dei capelli, gli zigomi, i mascellari ed il mento, per sembrare più femminile;
  4. Si prenderà in considerazione l'equilibrio delle ossa facciali e dei tessuti molli
  5. Ringiovanimento del viso 

 

Esistono otto tratti distintivi nel viso femminile

          Ogni volto è unico. Ci sono molte tecniche e fattori che i chirurghi prendono in considerazione durante l'intervento ai fini di ottenere il miglior risultato per ogni paziente. I punti principali dovrebbero essere considerati come segue:

  • Nella parte superiore, i punti principali sono fronte e sopracciglia;
  • Nella parte centrale, naso, occhi e zigomi 
  • Nella parte inferiore, consideriamo le labbra, il mento, i mascellari e la trachea
 

1. Femminilizzazione della fronte

         La fronte è la parte del viso che occupa la maggior parte dello spazio nel quadrato superiore. Ci sono tre differenze principali tra fronte maschile e femminile.

  • La fronte maschile è caratterizzata da una maggiore ampiezza ed altezza rispetto alla quella femminile;
  • Il cranio maschile ha una cresta ossea sulla fronte, sopra gli occhi mentre nel cranio femminile osserviamo una fronte più liscia;
  • La fronte maschile è più inclinata all'indietro, mentre quella femmina è più verticale e rotonda. 

 

 Le procedure chirurgiche che saranno raccomandate per assumere una caratteristica della fronte più femminile, sono le seguenti:

  1. Limatura dell’osso della fronte, chirurgia di compressione della fronte (vedi altro)
  2. Aumento della fronte.  (vedi altro)
  3. Riduzione della fronte, avanzamento del cuoio capelluto, abbassamento dell'attaccatura dei capelli (vedi altro)
  4. Trapianto di capelli con attaccatura femminile.   (vedi altro)

 

I team di chirurghi che operano al Kamol Hospital, offrono tre tecniche per il profilo della fronte, esposte di seguito;

1. Limatura dell'osso della fronte  (vedi altro)

2. Limatura dell'osso della fronte con aumento  (vedi altro)

3. Osteotomia delle pareti anteriori dei seni frontali   (vedi altro)

Figura 1 mostra le procedure di trasformazione della fronte.

 

Offriamo anche quattro materiali per l'aumento della fronte, come segue;

  1. fogli di ePTFE
  2. Trasferimento di grasso
  3. Protesi al silicone
  4. Materiale personalizzato PMMA
 

2. Femminilizzazione delle sopracciglia

          Ci sono due differenze significative tra le sopracciglia maschili e femminili.

  • Le sopracciglia maschili sono più spesse e più dritte mentre le sopracciglia femminili sono più sottili e spesso arcuate
  • Le sopracciglia maschili si trovano più in basso e più vicino al bordo orbitale dell'occhio, mentre le sopracciglia femminili sono più alte

Le procedure chirurgiche raccomandate per ottenere delle sopracciglia femminili sono Lifting delle sopracciglia laterali o dell’intera arcata, lifting della fronte.   (vedi altro)

 

3. Femminilizzazione del naso

Le differenze significative tra il naso maschile e quello femminile sono:

  • Il naso maschile è più largo ed esteso, mentre il naso femminile è più stretto e corto.
  • Il maschio ha ponti nasali arcuati o diritti mentre il naso femminile è più curvo

Il Kamol Hospital offre tre procedure chirurgiche per la rinoplastica femminile come segue:

1.) Rinoplastica di riduzione. La procedura è generalmente raccomandata per i pazienti caucasici per ridurre il gibbo nasale, le ossa laterali, la punta del naso e l'alarplastica.  (vedi altro)

2.) Rinoplastica di aumento. La procedura, che prevede l’aumento della cresta nasale e della punta del naso ed è una procedura generalmente raccomandata per gli asiatici. I materiali per l’aumento nasale includono protesi al silicone, ePTFE, cartilagine auricolare e cartilagine costale.  (vedi altro)

3.) Tecnica combinata di rinoplastica. I pazienti non caucasici potrebbero aver bisogno di riduzione della cresta nasale e aumento della punta nasale per ottenere risultati migliori.  (vedi altro)

 

4. Femminilizzazione degli zigomi

          Gli zigomi rappresentano una caratteristica di spicco nel viso. Nella donna, gli zigomi sono più curvi, rendendo il viso più pieno e radiante, mentre gli zigomi maschili sono più bassi, più piatti e più rettangolari.

L'ospedale Kamol offre tre procedure chirurgiche per la femminilizzazione degli zigomi

1.) Aumento della guancia n (vedi altro)
2.) Limatura degli zigomi (vedi altro)
3.) Riduzione degli zigomi (vedi altroe)

 

5. Femminilizzazione degli occhi

          Mentre gli occhi sono noti come "la finestra sull'anima", possono anche determinare l'aspetto maschile o femminile della persona. Gli occhi maschili sono più profondi e più stretti mentre gli occhi femminili sono più larghi.

  • Gli occhi maschili sembrano più profondi rispetto a quelli femminili
  • L'occhio maschile appare più chiuso o stretto mentre l’occhio femminile è più grande e luminoso.

 

L'ospedale Kamol offre una procedura chirurgica per la femminilizzazione degli occhi:

Chirurgia cat eye ovvero la forma conosciuta come “occhio a mandorla”.

          L'operazione che rende l’occhio a forma di mandorla, allarga gli occhi aprendo le palpebre e sollevando il loro bordo esterno verso l'alto. Le sopracciglia possono anche essere sollevate per creare più distanza tra gli occhi e le stesse.

          Questo intervento, viene eseguito in anestesia locale e dura circa 2-3 ore. Il muscolo levatore della palpebra verrà accorciato, il bordo esterno dell’occhio verrà spostato verso l'alto e la pelle in eccesso delle palpebre verrà rimossa. I punti saranno rimossi dopo 5 giorni dall'intervento chirurgico. I pazienti possono aprire gli occhi normalmente dopo l'intervento chirurgico, le attività svolte nella vita quotidiana devono essere leggere per circa una settimana post chirurgia.   (vedi altro)

 

6. Femminilizzazione delle labbra

         Le labbra sono l'esempio perfetto della bellezza femminile. Generalmente, le labbra maschili sono più sottili e più diritte mentre le labbra femminili sono più curve, più carnose e piene.

Kamol Cosmetic Hospital offre tre interventi chirurgici per ottenere labbra più femminili

1.) Lifting delle labbro superiore  (vedi altro)
2.) Miglioramento delle labbra  (vedi altro)
3.) Riduzione delle labbra e rimodellamento   (vedi altro)

 

7. Riduzione del Pomo d’Adamo (riduzione della cartilagine tracheale)

          Il pomo d’Adamo è una caratteristica unicamente maschile. Per ottenere un aspetto totalmente femminile, è necessario rimuovere il pomo d’Adamo.

L'ospedale Kamol offre due tecniche per la riduzione del pomo d’Adamo:

1. Tecnica aperta o tecnica d’incisione Supra tracheale  (vedi altro)
2. Tecnica endoscopica o incisione intra-orale (tecnica senza cicatrici)  (vedi altro)

 

8. Femminilizzazione del mento e delle mascelle

          Mento e mascella sono il componente principale della parte inferiore del viso. Gli uomini hanno il mento più largo e sporgente, mentre le donne hanno il mento più curvo e leggermente appuntito. Per quanto riguarda le mascelle, gli uomini hanno una mascella più ampia con più muscoli e ghiandole salivari più grandi, mentre le donne hanno mascelle più strette e piccole ghiandole salivari.
  • Il mento maschile ha il mento largo e più sporgente, mentre il mento femminile ha il mento leggermente appuntito e curvo con caratteristiche meno sporgenti
  • Le mascelle maschili hanno mascelle larghe e larghe con muscoli più prominenti e ghiandole salivari, mentre le mascelle femminili hanno mascelle strette con ghiandola saliva invisibile.

Kamol Cosmetic Hospital offre sette opzioni per la femminilizzazione di mento e mascella.

 

Preparazione per la chirurgia di femminilizzazione facciale (FFS)

  • Consultare il chirurgo plastico che è altamente qualificato ed esperto per la chirurgia del viso. Discuterai dei tuoi obiettivi chirurgici, delle condizioni mediche e dei trattamenti
  • Physical examination, blood test, chest X-ray, electrolytes, HIVEsame fisico, analisi del sangue, radiografia del torace, elettroliti, HIV.
  • Sarà richiesta una TAC
  • Smettere di fumare e bere alcolici per almeno una settimana
  • Interrompere alcune medicine, vitamine o erbe che interferiscono con la coagulazione del sangue come l'aspirina. 

 

Cure postoperatorie

         Le cure postoperatorie variano per ciascuna procedura, ma le basi sono le seguenti:

  • Mangiare cibo liquido o morbido;
  • Mantenere sempre la bocca pulita utilizzando il collutorio;
  • Evitare attività pesanti per il corpo per un mese dopo l'intervento chirurgico;
  • Evitare di fumare;
  • Non eccedere nell’esercizio fisico per un mese;
  • Assunzione di farmaci antidolorifici per ridurre il dolore;
  • I pazienti possono riprendere le normali attività due settimane dopo l'intervento. Le ferite chirurgiche dovrebbero essere completamente in guarite entro 4-8 settimane.
  • Mantenere eventuali appuntamenti di check-up con il chirurgo per verificare il processo di guarigione ed esporre dubbi o ottenere chiarimenti in merito alla chirurgia eseguita.

 

Rischi e complicazioni

  • Sanguinamento
  • infezione
  • Edema
  • Ematoma
  • Lividi
  • Danni ai nervi
  • Asimmetria
  • Non accettazione dell'impianto 
  • Dolore dopo l'intervento chirurgico
  • Guarigione non ottimale
  • Necrosi
  • Cicatrici 

 

Risultati

         La chirurgia di femminilizzazione del viso (FFS) è una parte importante della chirurgia di riassegnazione di genere che migliora la qualità della vita della persona transgender da uomo a donna.



Chirurgia di femminilizzazione facciale (FFS) Before & After



See more



Reviews Chirurgia di femminilizzazione facciale (FFS)


Reviews Facial Feminization Surgery (FFS)





Name

Country
Email

Mobile No.

Whatsapp / Viber / Skype / Line etc.

Detail